Previsione dei prezzi Bitcoin: gli analisti sperano di raggiungere un livello di 21000 dollari

Il re della cripto-valuta ha fatto un enorme salto di $2000, rendendo la teoria della pompa e del dumping ancora più sicura per i trader.

Il re della crittovaluta ha raggiunto il nuovo record di tutti i tempi a $19920, solo per entrare in un flash crash a $18898 subito dopo. Il re è riuscito a salire al range di $19400 nello stesso movimento flash ma solo a scendere a $18600 e poi ancora più in basso al range di $18251 prima di risalire fino al range di $19400.

Anche se il movimento del flash ha creato un movimento inverso della testa e delle spalle, il re non è stato in grado di riprendersi, e al momento di scrivere, è appena uscito da un movimento della testa e delle spalle. Dopo più di una caduta verso la fascia dei $18400, il prezzo del Bitcoin sembra ora stabilizzarsi vicino alla fascia dei $18900. Sembra che non si sia persa ogni speranza per i trader e gli Hodlers.
RelatedPosts

Quanto è finito il Bitcoin?

Coinbase registra il nuovo Bitcoin ATH a 19.900 dollari

Nonostante il movimento traballante, dei 28 indicatori tecnici, 17 danno ancora un segnale di acquisto, nove sono neutrali, mentre solo due indicatori danno un segnale di vendita. Contemporaneamente, l’indice della paura e dell’avidità della crittovaluta sta toccando il massimo annuale dell’avidità con un punteggio di 95. Anche se si ritiene che il re sia un importante influenzatore dei prezzi degli altcoin, sembra che anche il concetto stia cambiando.

Cosa si aspettano le previsioni dei prezzi Bitcoin?

Nonostante i movimenti traballanti, sembra che il re sia ancora destinato a raggiungere il massimo previsto di tutti i tempi a 20000 dollari e poi i 21.000 marchi. Gli analisti di trading hanno spiegato nella loro previsione del prezzo Bitcoin che il re della crittovaluta si sta muovendo in un canale rialzista megafono ascendente impostato per aumentare il prezzo verso i 21.000 dollari. Nonostante le piccole battute d’arresto sul grafico del Trading Shot, è ovvio che il re della crittovaluta sta ancora facendo trading sullo stesso canale.

Il grafico sopra mostra una grande formazione di testa e spalla inversa che sta entrando in gioco, e se consideriamo che la spalla destra non è mai veramente identica a quella sinistra, l’azione del prezzo verso i 21000 dollari è ancora in movimento.

D’altra parte, nella sua previsione a lungo termine del prezzo Bitcoin, l’analista Alan Masters si aspetta che il re della crittovaluta possa scendere fino a $13000 prima di salire definitivamente. Tuttavia, le possibilità di una cifra così bassa sono molto scarse al momento.
Previsione del prezzo Bitcoin: gli analisti sperano in un grafico di previsione del prezzo 3Bitcoin alto 21000 dollari per Trading View

Masters spiega che nulla si muove in linea retta, nemmeno il Bitcoin. Egli sostiene che avremmo avuto il primo tempo come un rosso negativo che scendeva entro il mese, mentre il secondo tempo come un verde positivo che saliva. Ma come regola generale, se il bias rialzista continua ad essere in cima. Spiega che l’attuale ritiro dei prezzi non è una brutta mossa, ma piuttosto un periodo di attesa in cui il Bitcoin potrebbe correggere nelle prime settimane del mese e poi finire di nuovo con un grande verde.

Vedo alcuni dei vecchi analisti qui su Trading View essere felici e festeggiare per la loro „attesa libera“.

Masters confronta l’attuale movimento dei prezzi con il movimento dei prezzi dell’ottobre 2017, quando Bitcoin ha avuto una candela verde a tutto tondo che gridava segni rialzisti per chiudere a 6434 dollari. Tuttavia, nel mese successivo, un 9 positivo sulla sequenza di TD ha portato il prezzo del Bitcoin prima al ribasso e poi al rialzo. Il trading cauto è la chiave dello scenario attuale.

Comments are disabled